Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Incontro con Sara De Simone – “Under” per le scuole

Febbraio 14 @ 10:00 - 12:00

Lettere di Virginia Wolf e Vita Sackville West,Scrivi sempre a mezzanotte” (Donzelli Editore)

incontro con Sara De Simone
at BiblioÀP / IIS Enzo Ferrari
Via Contardo Ferrini, 83
**incontro riservato agli studenti

Sara De Simone si è laureata in Filologia romanza alla Sapienza di Roma, ed è attualmente dottoranda in Letterature comparate alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Ha approfondito la sua formazione in Studi di genere all’Università di Utrecht e all’interno del Laboratorio di Studi femministi “Sguardi sulle differenze”. È nel direttivo della Italian Virginia Woolf Society. Scrive su Femministerie, dove si occupa della rubrica “Eccentriche” dedicata a scrittrici, poete, artiste outsiders di tutti i tempi. Ha tradotto, con Nadia Fusini, il carteggio tra Virginia Woolf e Vita Sackville-West Scrivi sempre a mezzanotte. Lettere d’amore e desiderio (Donzelli, 2019).

Il libro
Virginia Woolf ha quarant’anni. Insieme al marito Leonard dirige una casa editrice, la Hogarth Press, e il suo nome comincia a essere noto. Sta lavorando alla Signora Dalloway, che la consacrerà come una delle scrittrici più rivoluzionarie e apprezzate del suo tempo. Al diario confida di sentirsi vecchia, ma ha appena incontrato la donna che diventerà il suo più grande amore, l’affascinante Vita Sackville-West. Vita ha trent’anni. Anche lei scrittrice, è una giovane donna aristocratica; sposata con un diplomatico, è al centro di una fitta rete di amicizie e di amori. Viaggia molto, scrive poemi e racconti, e quando conosce Virginia è immediatamente attratta dalla sua bellezza spirituale e dal fascino della sua personalità. Poco dopo ha inizio la loro storia d’amore, che queste lettere ci raccontano. L’ampio carteggio tra le due donne andrà avanti per vent’anni: in esso le dichiarazioni appassionate si alternano a improvvise ritrosie, i rimbrotti alle ironie; Vita e Virginia adorano scherzare, prendersi in giro, punzecchiarsi, ma spesso il gioco cede il passo a slanci impetuosi e senza freni. Il volume raccoglie oltre un centinaio di lettere, le più significative, di questa storia, che culminerà per Virginia nella scrittura di Orlando. Due scrittrici, due donne indipendenti, un grande amore. Queste lettere raccontano una storia la cui forza risplende ancora oggi, sfidando i canoni e il conformismo.

Dettagli

Data:
Febbraio 14
Ora:
10:00 - 12:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , ,

Luogo

ÀP – Accademia Popolare dell’Antimafia e dei Diritti
Via Contardo Ferrini 83
Roma, Roma 00173 Italia
+ Google Maps
Telefono:
350 535 0334
Sito web:
https://www.apaccademia.it