ÀP TEATRO, PRIMA STAGIONE AL TERMINE CON “MADEINTERRANEO”

L'appuntamento il 15 marzo con un racconto scritto, diretto e interpretato da Andrea Di Palma che incontra il Mediterraneo e in cui antiche e nuove migrazioni si mescolano per risvegliare le coscienze

Un racconto che incontra il Mediterraneo, un viaggio tra le correnti del nostro mare in cui antiche e nuove migrazioni si mescolano per risvegliare le coscienze. È Madeinterraneo, lo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Andrea Di Palma che andrà in scena a Roma, giovedì 15 marzo, alle ore 21, in Via Contardo Ferrini 83, per l’ultimo appuntamento della prima stagione teatrale di ÀP – Accademia Popolare dell’antimafia e dei diritti.

Con le musiche di Giacomo Gatto e Francesco Cellitti e il contributo drammaturgico di Federica Ponza, lo spettacolo porta in scena alcune storie di uomini che per necessità, voglia o semplice curiosità hanno dovuto attraversare, affrontare e vivere il nostro mare. Da Enea agli scafisti contemporanei, passando per Marco Polo e per i nuovi muri, Madeinterraneo ci parla di un’umanità che si perde in un mare culla di civiltà, per ricordarci che le migrazioni attuali non dovrebbero stupirci e che in fondo chi oggi parte alla volta di un’Europa incerta su come e se accogliere è uguale a chi ieri ha solcato il nostro mare, scrivendone la storia e allargandone i confini. In Madeinterraneo, di fatto, tradizione e modernità si mescolano e si rincorrono, proprio come le correnti più profonde del nostro Mediterraneo.

L’evento è il quinto e ultimo appuntamento della prima stagione teatrale di ÀP – Accademia Popolare dell’antimafia e dei diritti, che ha debuttato lo scorso 9 novembre con la versione Radio Edit di Fortebraccio Teatro di un grande classico pirandelliano: “I giganti della montagna”. Nata un anno fa negli spazi dell’IIS E. Ferrari di Roma, ÀP è un progetto di Associazione daSud con Officina Culturale Via Libera e Cooperativa Diversamente, che si propone di trasformare la periferia in creative city. Un hub aperto al territorio e alla collaborazione di associazioni, artisti e professionisti che, dopo una prima fase sperimentale, oggi è a tutti gli effetti un palcoscenico capace di ospitare importanti e originali progetti culturali. Ed è nel solco di una collaborazione che si è consolidata, che Compagnia Ragli ha firmato la direzione artistica della prima stagione teatrale di ÀP.

L’ingresso è libero, con donazione volontaria a sostegno del progetto.

Posti limitati, consigliata la prenotazione a: info@apaccademia.it

Per maggiori informazioni sulla stagione teatrale: www.apaccademia.it

0 responses on "ÀP TEATRO, PRIMA STAGIONE AL TERMINE CON "MADEINTERRANEO""

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

top
Sito realizzato da Filippo Riniolo Tutti i contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons
X